Macaron come quelli di Pierre Hermé con il Mix DELIMACARON Irca

Macaron come quelli di Pierre Hermé con il Mix DELIMACARON Irca

Romantici, dai colori pastello, buonissimi. Quanto ci piacciono i macarons, quei deliziosi dolcetti uno-tira-l’altro quasi impalpabili e perfetti. Perfetti come quelli realizzati da Pierre Hermé, eletto di recente a New York “World’s Best Pastry Chef 2016” - miglior pasticciere al mondo.

Una concentrazione di talento, creatività e passione - Pierre Hermé, famoso soprattutto per i suoi macaron - ha scalato e raggiunto la vetta della pasticceria internazionale. Ok, abbiamo già accettato che non sfioreremo mai la perfezione dei macaron del pasticciere e cioccolatiere francese ma se ti spaventa la loro preparazione ti veniamo incontro. Con DELIMACARON, preparato completo a base di mandorle realizzato con ingredienti selezionati sapientemente bilanciati, riuscire a creare in pochi minuti dei fantastici e coloratissimi gusci di macarons sarà una certezza!

DELIMACARON, un solo ingrediente per far sprigionare tutto il sapore inconfondibile dei macarons a casa tua. Ti occorre davvero poco per riuscire nell’impresa di… pasticciere dell’anno!

Ricetta per la preparazione dei macaron con DELIMACARON

Ingredienti:

- DELIMACARON Kg. 1

- Acqua gr. 200

Preparazione:

Montare in planetaria con frusta ad alta velocità per 5 minuti. Con sac à poche munito di bocchetta liscia formare su teglia con carta da forno o tappetino in silicone dei piccoli dischetti della dimensione voluta. Attendere che si formi una crosticina in superficie (minimo 10-15 minuti e massimo 1 ora).

Cuocere a 150°C per 15-18 minuti.

Lasciar raffreddare, farcire con crème ganache, creme a base mandorla, confetture o farciture di frutta ed accoppiare. Conservare i dolci in frigorifero.            

                                                                      

* È possibile colorare la pasta cruda con coloranti idrosolubili aggiungendoli verso la fine della montata. Se si utilizzano coloranti già dispersi in acqua, sottrarne il peso dell’acqua prevista in ricetta.

Lascia un commento

* Nome:
* E-mail: (Questa informazione non sarà pubblicata)
   Website: (Scrivi l'url con http://)
* Commento:
Inserisci il codice